Informazioni utili

 

Segreteria Studenti

Ricevimento pubblico:
– Lunedì, mercoledì (solo per consegna pergamene)
– Venerdì dalle ore 09.45 alle ore 12.00
– Giovedì dalle ore 14.45 alle ore 17.00

Riceve telefonicamente il:
– Lunedì,  Giovedì, Venerdì dalle ore 08.30 alle 09.30
– Martedì 14.45 – 16.00

Contatti:
– Tel: 091 580921 – fax 091 586742
– Mail: didattica@conservatoriopalermo.it
– Mail: trienniobiennio@conservatoriopalermo.it
– Mail: propedeutici@conservatoriopalermo.it

 

Segreteria Docenti

Ricevimento pubblico:
– Lunedì e Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
– Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00

Riceve telefonicamente:
– dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.00

– Mail : segreteriadocenti@conservatoriopalermo.it

 

Ufficio Ragioneria/Economato

Ricevimento pubblico:
– Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00
– Giovedì dalle ore 12.00 alle ore 14.00

Contatti
– Tel : 091 580921
– Fax : 091 586742
– Mail : ufficioragioneria@conservatoriopalermo.it

 

Ufficio Protocollo

Ricevimento pubblico
– Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00
– Martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30

Contatti
– Tel : 091580921
– Fax : 091 586742
– Mail : protocollo@conservatoriopalermo.it

Indirizzo posta certificata
info@pec.conservatoriopalermo.it

 

Ufficio Pensioni

Ricevimento pubblico:
– Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
– Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00
– Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Mail: pensioni@conservatoriopalermo.it

Segreteria Direzione e Produzione

Ricevimento pubblico:
– Lunedì e Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
– Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00

Riceve telefonicamente:
– dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.00

Contatti:
– Tel : 091 580921
– Fax : 091 586742
– Mail : rosamaria.scafidi@conservatoriopalermo.it
- Mail : produzioneartistica@conservatoriopalermo.it

MARINO Ottavio

ESERCITAZIONI ORCHESTRALI (COMI/02)

email: ottavio.marino@conservatoriopalermo.it
Telefono: Non Disponibile
Sito web: Non disponibile
Altre informazioni: Non disponibile

Breve Biografia

Ottavio Marino è nato a Palermo nel 1974 e all’età di diciotto anni consegue la maturità classica e si diploma in pianoforte col massimo dei voti, la lode e la Menzione d’Onore Ministeriale, perfezionandosi quindi presso l’Accademia pianistica “incontri col Maestro” di Imola sotto la guida di F. Scala, L. Berman e A.Lonquich , ricevendo alcuni premi in concorsi pianistici internazionali e diplomandosi successivamente in composizione ed in direzione d’orchestra presso il Conservatorio “V.Bellini” di Palermo col massimo dei voti, la lode e la Menzione d’Onore Ministeriale .

Ha svolto l’attività di maestro sostituto presso il teatro “G. Verdi” di Pisa debuttando poi come direttore d’orchestra all’età di ventitré anni sotto la guida di Piero Bellugi e collaborando successivamente col Maestro Antonello Allemandi che lo ha voluto come assistente in numerose produzioni operistiche presso prestigiosi teatri quali il Real di Madrid, l’Opera Bastille di Parigi, l’Opera di Colonia etc. Nel 2000 ha diretto in Germania per la stagione “Festspiele Mecklenburg Vorpommern” e subito dopo in Francia un concerto sinfonico con l’Orchestra Filarmonica di Marsiglia; nel 2001 dirige il Don Carlo presso il Teatro “G.Verdi” di Pisa e a seguire nello stesso Teatro il concerto di Capodanno del 2002 ed una nuova produzione della Carmen di G.Bizet che lo ha portato nei teatri di Livorno, Lucca e Rovigo . Sempre nel 2002 chiude la Settimana di Musica Sacra presso il Duomo di Monreale con
l’orchestra e il coro di voci bianche del Teatro Massimo di Palermo.

La stampa nazionale lo definisce “il più giovane direttore d’orchestra d’Italia”. Nel 2003 viene invitato dall’Accademia Chigiana di Siena come docente a fianco di Raina Kabaivanska per il “corso d’Opera 2003”.
Dopo aver diretto dei concerti lirico-sinfonici a Trieste e Pordenone con l’orchestra e il coro del teatro “G. Verdi” di Trieste all’interno della “ stagione sinfonica di Primavera 2003” chiude la stagione d’opera del 2003 del Teatro delle Muse di Ancona con Tosca di G.Puccini.

Nel 2005 debutta in Corea del Sud con “Un ballo in maschera” di G.Verdi presso il Seoul Arts Center con la Korean Symphony Orchestra ottenendo un grandissimo successo che lo porta ad essere invitato pochi mesi dopo ad inaugurare con il Faust di C.Gounod un nuovo Teatro d’opera a Seoul : il “Seongnam Arts Center”.
Subito dopo è in Francia con “La Traviata”di G.Verdi e a seguire in Spagna con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino per un concerto col basso Roberto Scandiuzzi per il Festival di Santander che lo invita a dirigere “La Sonnambula” per la regia di Hugo De Ana nella stagione estiva del 2007 e sempre in Spagna, ad Oviedo e Salamanca alla fine del 2005 dirige due concerti lirico-sinfonici con l’Orchestra Sinfonica Ciudad de Oviedo.

Nel 2006 è ancora in Corea del Sud per due concerti sinfonici con la Incheon Symphony Orchestra e di nuovo presso il Seoul Arts Center con il Don Giovanni di W.A.Mozart,in coproduzione con il Royal Opera House di Londra e ancora una nuova produzione del Don Carlo di Verdi e “La Bohème” di Puccini presso l’Opera di Busan. A maggio del 2007 in Andalusia un concerto con il basso Roberto Scandiuzzi e il successivo Novembre a Seoul per due concerti sinfonici con la Incheon Symphony Orchestra oltre a “Rigoletto” di G.Verdi. Nella stagione estiva 2007 è stato sul podio dell’orchestra Sinfonica Siciliana e a Gennaio 2008 ha diretto nella stagione del Teatro dell’Opera di Roma ; subito dopo ancora a Seoul per una serie di concerti sinfonici con la Seoul Philharmonic Orchestra , con la KBS Orchestra della Radiotelevisione coreana ed una nuova produzione di Aida con la Busan Philharmonic Orchestra.ed infine a Mosca nella prestigiosa Cajkovskij Hall.

A dicembre del 2009 ha debuttato al Teatro degli Champs Elysèes in un recital con il soprano Annick Massis e ad Aprile del 2010 è stato Mosca alla Tchaikovskij Hall per dirigere “les Pecheurs de perles”di Bizet con l’Orchestra Filarmonica Nazionale di Mosca ed il coro della Radio Nazionale..Nell’Ottobre del 2010 ha diretto “Mefistofele” di Boito per la regia di Davide Livermore presso il Seoul Arts Center e a Marzo del 2011 sempre presso il Seoul Art Center il Faust di Gounod col basso Samuel Ramey ed il soprano Alexia Voulgaridou. Subito dopo è stato invitato dal Teatro Bolshoj di Mosca per “La Bohème” di G.Puccini.

Nel mese di Settembre 2012 è stato invitato a dirigere “La traviata” per il Festival Internacional de Opera di Tenerife e l’anno successivo ha diretto West Side Story di L.Bernstein presso il Teatro dell’opera di Regensburg in Germania. Dal 2016 é regolarmente presente nel cartellone dell’Orchestra Sinfonica Siciliana.
Ha collaborato con artisti di fama internazionale quali Roberto Scandiuzzi, Annick Massis, Andrea Rost, Vladimir Chernov, Dimitra Theodossiou, Susan Neves, Bruno Canino etc.

Ha effettuato diverse registrazioni radiofoniche e ha inciso per la RTVE RadioTelevisione Spagnola e
per la KBS National Broadcasting Company di Seoul(Corea del Sud).

Conservatorio Palermo